Piscina

IDROKINESITERAPIA

Negli ultimi anni l'idrokinesiterapia si è inserita a pieno titolo tra le branche della medicina riabilitativa, consentendo recuperi articolari, muscolari, neurologici e vascolari più rapidi e completi.
Caratteristiche principali del trattamento sono:

Alla temperatura di 32°C si ha una benefica azione rilassante sulla muscolatura e un effetto sedativo sul dolore, infatti i vortici che sono generati dal movimento subacqueo determinano un'azione massaggiante sul corpo che favorisce il drenaggio dei tessuti, ottimizzando la circolazione linfatica e stimolando la circolazione sanguigna periferica con una conseguente riduzione degli edemi.

Inoltre, l'effetto di galleggiamento prodotto sul corpo dalla spinta idrostatica elimina il 60-90% del peso corporeo, permettendo l'esecuzione di movimenti non sempre effettuabili in altre condizioni. Nelle patologie ortopediche, l'idrokinesiterapia è uno strumento alternativo per favorire la mobilità articolare, il recupero dell'ampiezza dei movimenti, la forza muscolare. Esiste anche un'indicazione per le affezioni reumatiche come artriti, spondiliti, periartriti, una volta cessata la fase acuta. Grazie all'assenza di gravità, il carico a livello della colonna e dei dischi intervertebrali è ridotto ed i pericoli di lesione dell'apparato osteo-tendineo e muscolare sono minimizzati.

Questa terapia è anche favorevolmente indicata nelle patologie neuromotorie perché permette una graduale ricerca della coordinazione e favorisce l'integrazione della sensibilità propriocettiva ed esterocettiva. Nell'acqua, la rieducazione neuromotoria e propriocettiva è facilitata perché gli stimoli sono più graduali, meno traumatici e più ammortizzati. Lo spostamento in acqua del centro di gravità del corpo, richiede un maggiore controllo nel mantenimento della postura con una conseguente presa di coscienza del proprio corpo.
In definitiva, l'esercizio in acqua è un'esperienza globale, motoria, sensoriale, intellettiva e psicologica.

Il nostro Centro è dotato di una vasca terapica con le seguenti caratteristiche:

NB: Grazie ad un apposito sollevatore automatico la vasca è accessibile anche a tutti coloro che non possono deambulare liberamente.

Nel nostro Centro si effettuano sedute di idrokinesiterpia assistita solo da personale altamente qualificato e professionale. Trattiamo pazienti di ogni età: dai neonati, ai bambini, alle persone più anziane e riabilitiamo qualsiasi tipo di patologia, dalle ortopediche (post-chirurgico, post-traumatico, cronico) alle neurologiche (P.C.I., emiplegie, tetraplegie, ecc.).

Sono previsti programmi individuali o di gruppo calcolati sulle esigenze terapeutiche e logistiche delle pazienti:

CORSI PRE PARTO (acquaticità in gravidanza)

In piscina vengono effettuati anche corsi di ginnastica in acqua pre/post parto condotti da Ostetriche Qualificate.

La gravidanza è un momento speciale per pensare al proprio corpo e al suo benessere.

Attraverso esercizi mirati in acqua è possibile rilassare quelle parti del fisico più soggette ad accumuli di tensione e mantenere la funzionalità e l'elasticità di tutte le parti del corpo coinvolte nella lenta e graduale trasformazione della donna durante la gravidanza.

L'obiettivo del corso sarà quindi quello di preparare ed allenare quelle parti del corpo che avranno un ruolo determinante nell'evento del parto. A tal scopo si lavorerà sulla parte inferiore del fisico con esercizi specifici per migliorare la mobilità della colonna vertebrale e del bacino, favorendo una migliore circolazione sanguigna su tutta l'area e rendendo più flessibili ed elastiche le articolazioni della pelvi e dell'anca. Si impareranno tecniche di respirazione e di rilassamento attraverso esercizi di ginnastica dolce in acqua.

CORSI POST PARTO (mamme con bambini dai 0 ai 12 mesi)

Gli esseri viventi hanno origine e si sviluppano in ambiente acquatico, per il mantenimento delle funzionalità vitali è essenziale l'acqua. E' solo dopo la nascita che l'uomo si allontana erroneamente dall'ambiente acquatico. I corsi sono perciò finalizzati a condividere emozioni ed esperienze tra genitore e bambino attraverso l'elemento essenziale della vita, "l'acqua".

I corsi neo-natali sono un'esperienza bellissima sia per il genitore sia per il bambino. L'ambiente acquatico infatti richiama nel neonato l'utero materno, il cui ricordo nei primi mesi di vita, è di certo molto vivo. Si tratta per lui di una regressione tranquillizzante, che nel contempo lo mette in grande intimità con il genitore che lo accompagna in acqua, cullandolo fra le braccia. L'acqua favorisce una vicinanza fisica istintiva e sensuale e di frequente le mamme riescono in piscina a liberarsi di molte ansie naturali, tipiche dei primi mesi di maternità.

Con la partecipazione del genitore ed utilizzando il gioco, si accompagna così il neonato dal primo approccio con l'acqua, alle immersioni ed ai tuffi. Vengono rispettati i tempi ed il desiderio del piccolo, evitando così tutte quelle situazioni di tensione che influiscono negativamente con il rapporto con l'acqua e con il percorso di crescita psicofisica. Per i neonati il contatto con l'acqua rappresenta una straordinaria esperienza di gioco e di libertà. Inoltre, nell'acqua, sperimentano le loro abilità motorie che saranno poi la base per camminare e correre. In acqua i bambini scoprono un mondo nuovo e nel contempo hanno la possibilità di fare esperienze motorie utilissime anche per la vita di tutti i giorni.

Le condizioni in cui vengono eseguiti i corsi sono ideali per lo sviluppo psico-motorio del bambino poichè la piscina è dedicata solo al neonato, in modo che egli non risenta di rumori e schiamazzi nocivi dell'ambiente circostante. Inoltre la temperatura calda dell'ambiente favorisce l'approccio al corso mentre l'altezza dell'acqua è sufficente a trasmettere al bambino il messaggio che si trova in un altro habitat, ben diverso dal solito, in modo tale che egli venga stimolato ad utilizzare nuove risorse motorie.

Un cenno va fatto anche al trattamento igienico dell'acqua. L'impianto di depurazione è moderno ed a veloce riciclo, questo consente di abbassare il livello di cloro ai minimi di legge, rendendo l'acqua meno irritante per gli occhi degli aspiranti "pesciolini".

idrokinesiterapia
acquaticità in gravidanza
acquaticità in gravidanza
Inizio pagina